"Un'architettura contemporanea non esiste: esistono molte pregevolissime architetture contemporanee, opere di grandi Maestri, ma non esiste un patrimonio comune di idee e di linguaggio così come sempre era stato in passato".

IV Convegno Architetture contemporaneeDa questo presupposto parte il IV Convegno Internazionale IAA "architetture contemporanee", triennale di architettura contemporanea organizzata dalla International Academy of Architecture che nel nostro Paese è rappresentata dall‘Interclub Italia, presieduta dall’arch. Pietro Reali.

La convinzione di avere grandi episodi ma non una vera scuola che eleverebbe la qualità media e, quindi, il valore sociale, vero patrimonio dell'architettura moderna si pone al centro del dibattito che il convegno intende alimentare.
 
"Il valore culturale dell'architettura è indissolubile dal valore del lavoro dell'architetto, una professione che si esprime attraverso il progetto, la capacità disciplinare, l'attitudine ed il metodo; un operare che imprime, attraverso il linguaggio dell'architettura, forme e contenuti al nostro complesso ambiente di vita".

L’evento è in programma venerdì 13 novembre presso L'Istituto Svizzero di Roma, Villa Maraini, in via Ludovisi e prevede interventi, dibattiti, proiezioni di immagini, foto e disegni sul tema dell'architettura contemporanea sostenibile e della qualità ambientale, della globalizzazione, delle contaminazioni culturali, tradizioni e cultura del luogo.

L’edizione 2009 del convegno propone come relatori gli architetti Richard England (Malta), Manfredi Nicoletti, Pietro Reali, Massimo Pica Ciamarra e Mario Pisani (Italia), Rasem Badran (Jordania), Georgi Stoilov (Bulgaria), Pierre André Dufetel (Francia).
 
L’intervento di apertura è a cura del direttore dell’Istituto di Cultura Svizzero, Christof Riedweg, mentre a rappresentare le istituzioni ci sono Dario Marcucci, Presidente del III Municipio, Marco Corsini, Assessore all’Urbanistica del Comune di Roma, Umberto Croppi, Assessore alle politiche Culturali e Comunicazione del Comune di Roma e Amedeo Schiattarella, Presidente dell’Ordine degli Architetti di Roma.
 
A presenziare i lavori anche i presidi delle tre Facoltà di Architettura romane mentre sono ospitati Claudio Ricci, Sindaco di Assisi e Vice Presidente Città Italiane Patrimonio Italiano UNESCO, Sergio Frau, Responsabile settore Cultura de “La Repubblica” ed autore della ricerca sul Mistero di Atlantide e il progettista della luce Mario Nanni per affrontare diverse materie connesse con l’architettura.

Ad impreziosire il Convegno c’è infine la presenza di quattro esponenti della Académie d’Architecture de France, uno dei più antichi e prestigiosi Istituti di architettura del mondo, quali il Presidente d’onore Pierre André Dufetel, Manfredi Nicoletti, Pietro Reali e Georgi Stoilov.

L'ingresso al convegno è gratuito ma è necessario compilare un invito ed inviarlo al comitato organizzatore entro il 6 novembre 2009: studioprogetto.eng@gmail.com
s.progetto@tiscali.it
Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?