Con il lontano decreto 24/12/2015 del Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare (Adozione dei criteri ambientali minimi per l’affidamento di servizi di progettazione e lavori per la nuova costruzione, ristrutturazione e manutenzione di edifici per la gestione dei cantieri della pubblica amministrazione), si è voluto adottare anche in Italia una trasparenza oggettiva sulle Dichiarazioni ambientali di prodotto, le cosiddette Epd (Environmental Product Declaration).

Questa novità in campo legislativo, promuovendo prodotti e materiali sostenibili in Edilizia, si sta diffondendo sempre di più anche in Italia.

E oggi, grazie a EPDItaly, anche in Italia le organizzazioni che agiscono impegnandosi nel ridurre gli impatti ambientali legati alla produzione dei loro prodotti o servizi possono essere valorizzate e ottenere dei riconoscimenti a livello internazionale.

Per pubblicare le EPD all’interno del programma italiano, le organizzazioni hanno bisogno di una convalida da parte di un ente terzo di certificazione accreditato. ICMQ è da oggi il primo e unico istituto accreditato da Accredia come ente certificatore di EPDItaly. L’accreditamento, in conformità allo standard Uni Cei En Iso/Iec 17065 – Requisiti per gli organismi di certificazione di prodotto, processi e servizi e al Regolamento del Program Operator EPDItaly, è il percorso finale di una serie di attività che hanno lo scopo di garantire al mercato l’imparzialità, la competenza e l’indipendenza dell’Organismo di Certificazione.

L’iter ha comportato dapprima l’approvazione della richiesta inviata ad Accredia e conseguente analisi tecnica delle procedure messe in atto per soddisfare i requisiti specificati nel Regolamento EPDItaly; successivamente è stato effettuato un audit presso ICMQ, campionando una pratica di convalida delle EPD, in conformità alla norma ISO 14025.
Nello stesso momento sono state verificate le competenze degli auditor e della struttura di ICMQ, nonché le procedure di delibera.

“Questo è per noi un importante traguardo – afferma Lorenzo Orsenigo, Direttore Generale ICMQ - perché EPDItaly è il primo operatore italiano a garantire un riconoscimento a tutti i soggetti che nel nostro paese operano secondo un’ottica sostenibile nel rispetto dell’ambiente”.
“Certificare soggetti e prodotti che siano in grado di competere a livello internazionale ci rende orgogliosi del nostro impegno e del nostro lavoro”.

Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?