Il Decreto Sblocca Italia prevede che Governo, Regioni e autonomie locali in sede di Conferenza
unificata approvino uno schema di regolamento edilizio-tipo (il cosiddetto regolamento edilizio unico).

La definizione di uno strumento di questo tipo appare di grande interesse per la possibilità di individuare finalmente riferimenti omogenei in materia di innovazione energetica e ambientale, ma anche per semplificare i procedimenti per i diversi interventi.

Con l’obiettivo di avviare un confronto su questa prospettiva Legambiente ha elaborato uno studio che fa il punto sui regolamenti edilizi in Italia - indispensabile per capire la situazione nei diversi Comuni - e sull’evoluzione normativa europea e nazionale in modo da capire la prospettiva verso la quale dovrà andare il regolamento tipo per contribuire alla riqualificazione energetica e antisismica del patrimonio edilizio esistente.

Hotel Nazionale, Piazza Montecitorio, Roma, Giovedì 19 Febbraio 2015, ore 10.00-13.00
Segreteria: 06-86268331 , energia@legambiente.it

Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?