Dopo aver deliberato, il 30 ottobre 2013, lo svolgimento di una indagine conoscitiva con lo scopo specifico di comprendere a fondo la cosiddetta green economy, vista la condivisa considerazione che, dinanzi a una crisi economica che prosegue senza soluzione di continuità da cinque anni, riportando l'Italia ai livelli di ricchezza dei primi anni duemila, risultava indispensabile rivedere i modelli di crescita del Paese per contrastare le emergenze sociali drammatiche (quale l'elevato tasso di disoccupazione giovanile), le Commissioni congiunte Ambiente e Attività produttive hanno pubblicato il Documento Conclusivo.

L'indagine si è conclusa (con l'approvazione del documento conclusivo), nella seduta del 18 settembre 2014.
I documenti elaborarati dalle due Commissioni sono disponibili online sul sito della Camera, ed è possibile consultare il documento conclusivo all’indirizzo: http://www.camera.it/leg17/824?tipo=A&anno=2014&mese=09&giorno=18&view=filtered_scheda&commissione=0810

Le problematiche ambientali costituiscono, insieme alla necessità di un utilizzo sostenibile delle risorse naturali, un criterio guida essenziale per il rinnovamento dei modelli produttivi.
Occorre quindi - secondo le Commissioni - puntare su una nuova visione del sistema economico fondata su maggiore condivisione, che passa necessariamente attraverso la sostenibilità dello sviluppo.

In questa prospettiva occorrerà puntare su nuove tecnologie, sulle fonti rinnovabili, sull'efficienza energetica, sulla ricerca e sull'innovazione, sulla tutela e sulla promozione del patrimonio naturale e culturale, per riprendere un cammino di sviluppo durevole e sostenibile.

Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?