L’Italia è fortemente orientata verso il “risparmio energetico” e impegnata su più fronti per il raggiungimento degli obiettivi del protocollo di Kyoto.

Gli italiani e l isolamento termico ed acusticoLa Campagna Isolando, a 4 anni dalla precedente indagine Astra Ricerche, lancia una nuova rilevazione sul grado di conoscenza degli italiani, relativa all’isolamento termico  e acustico degli edifici, con l’obiettivo di comprendere il grado di conoscenza nazionale su questo tema.

La ricerca 2011, condotta da Lightspeed Research Ltd, su un campione rappresentativo di 1.000 italiani adulti, con età compresa tra i 25 e i 64 anni, distribuito dal nord al sud, evidenzia come, per quasi 800 individui su 1.000, al primo posto tra i requisiti per l’acquisto di una nuova casa sia l’ubicazione in una zona comoda, non inquinata, con del verde e ben popolata.
Solo il 45% dello stesso campione si preoccupa delle spese di riscaldamento/raffrescamento accessibili e sostenibili; appena il 37% considera l’isolamento acustico e l’assenza di rumori qualità determinanti ai fini dell’acquisto di una nuova abitazione.

Molto strana la conclusione del raffronto con la precedente indagine di Astra Ricerche: gli italiani, infatti, nel 2007 collocavano tra i requisiti più importanti proprio l’isolamento termico ed una casa senza dispersioni e sprechi, considerato molto importante nel 79,6% dei casi, mentre l’isolamento acustico nel 64%.
Tale rilevante cambiamento potrebbe essere frutto dell’attuale condizione economica mondiale che ha sensibilmente provocato una riduzione del potere d’acquisto e quindi limitato l’attuazione di interventi di ristrutturazione e riqualificazione edilizia, lavori che se adeguatamente eseguiti possono risultare costosi.

Nonostante ciò sembrerebbe che oggi gli italiani conoscano maggiormente la normativa, che concede soprattutto la possibilità di usufruire delle detrazioni fiscali in caso di ristrutturazione della propria casa.
Tra il 2007 e il 2011 aumenta, dal 24,4% al 49,9%, la quota di italiani consapevoli dell’obbligatorietà della certificazione energetica, in caso di vendita o acquisto di un’abitazione, che ne attesti il consumo di energia.
Allo stesso modo oggi il 55% degli italiani sa che effettuando interventi nelle proprie abitazioni, col fine di ottenere un adeguato risparmio energetico, possono usufruire di una detrazione fiscale pari al 55%.

Molto diversa invece la situazione in merito al tema dell’isolamento acustico. Infatti ad oggi, ben l’82,3% del campione dichiara di non averne mai sentito parlare. Il risultato diventa ancora più importante se si considera che nelle abitazioni, la presenza di rumori derivanti dall’ambiente esterno può essere un elemento di forte disagio e generare preoccupanti livelli di stress.

Il comfort abitativo, raggiungibile grazie all’attenuazione dei rumori, attraverso l’isolamento di pareti e tetto, risulta dunque essere un investimento soprattutto sul piano della salute.
Per questo, una maturata consapevolezza delle potenzialità di risparmio di energia/risorse economiche e dei meccanismi di incentivazione statali hanno prodotto in questi ultimi quattro anni un significativo aumento di previsione all’intervento.

Cosicchè il confronto tra le due indagini differenziate nel tempo, dimostra l’importanza degli obiettivi della Campagna Isolando, volti a sensibilizzare non solo l’opinione pubblica, ma anche gli operatori, sulla possibilità di risparmiare energia e guadagnare benessere, limitando il più possibile le emissioni di CO2 dovute al riscaldamento e al condizionamento degli edifici e riducendo l’inquinamento acustico: una delle maggiori cause di stress dei nostri giorni.

La Campagna Isolando (www.isolando.it) è nata anche grazie all’adesione di Legambiente, Kyotoclub, CittadinanzAttiva, Anci, Anaci, supportata dalla partecipazione morale di Adiconsum e patrocinata del Ministero dell’Ambiente.

Arch. Lorenzo Margiotta
Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?