E’ in vigore già dal 1 marzo 2017 la detrazione dalle imposte sui redditi del 50% dell'IVA da pagare sull'acquisto di unità immobiliari di classe energetica A o B, che è stata prorogata dal  decreto Milleproroghe Legge 27 febbraio 2017 -  n. 19, pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 49 del 28 febbraio 2017.

La detrazione del 50% dell'Iva è riconosciuta anche in caso di acquisto di immobili completamente ristrutturati da imprese. L'obbiettivo delle norme, infatti, è quello di agevolare il rinnovo urbano con edifici di qualità, indirizzando la domanda verso un mercato immobiliare di qualità. Si favorisce in questo modo  il risparmio sulla bolletta energetica nazionale ma anche il risparmio di suolo. 

Gli sgravi fiscali per l’acquisto di abitazioni ad alta efficienza energetica hanno infatti l’obiettivo di incentivare il mercato residenziale e promuovere la riqualificazione del tessuto urbano, stimolando l’acquisto di abitazioni di qualità.

Inoltre l’Agenzia delle Entrate ha chiarito (anche in precedenza) che in caso di acquisto congiunto dell’abitazione energetica e delle sue pertinenze (es. cantina, posto auto, ecc.), la detrazione si calcola assumendo il 50% dell’IVA pagata sull’intero acquisto (sia dell’unità abitativa che delle unità ad essa pertinenziali), a condizione che l'acquisto della pertinenza avvenga contestualmente all'acquisto dell'unità abitativa, e l'atto di acquisto dia evidenza del vincolo pertinenziale.

L’Ance, Associazione nazionale costruttori edili, ha pubblicato la guida  “Gli incentivi fiscali per l’acquisto di abitazioni energetiche” che fornisce tutte le indicazioni per usufruire dei benefici fiscali.

L’Ance chiarisce che il bonus per l’acquisto di case ad alta efficienza energetica opera in modo retroattivo: l’agevolazione è applicabile in via continuativa dal 1° gennaio 2016 al 31 dicembre 2017; quindi anche alle compravendite avvenute a gennaio e febbraio.

La proroga permette di fruire delle agevolazioni anche per gli acconti pagati nel 2016, per acquisti 2017.

Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?