Vasco Errani, Commissario straordinario del Governo per la ricostruzione nei territori dei Comuni delle Regioni di Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria interessati dagli ultimi eventi sismici, ha emesso l'ordinanza n.7 al fine di ufficializzare l'approvazione del "prezzario unico interregionale".

Il “Prezzario Unico Cratere Centro Italia 2016” (allegato alla ordinanza) sarà utilizzato, in luogo dei prezzari regionali adottato dalle Regioni Abruzzo, Lazio, Marche ed Umbria, nell’elaborazione dei computi metrici estimativi, nella definizione degli importi a base di appalto, nei procedimenti per la valutazione di anomalia delle offerte, nella redazione dei progetti e nella loro valutazione, nonché in fase di esecuzione dei contratti.

Il provvedimento straordinario è risultato necessario visto che ciascuna delle sopra menzionate Regioni ha adottato un prezzario unico e che, pertanto, risultava indispensabile garantire il coordinamento delle attività e delle iniziative dirette al tempestivo avvio della ricostruzione nei territori colpiti dagli eventi sismici.

Una volta pubblicata in Gazzetta Ufficiale, questa ordinanza favorirà anche la concessione dei finanziamenti agevolati per la ricostruzione, che saranno quindi erogati in forza di una metodologia di calcolo basata sul confronto tra il costo convenzionale al metro quadrato per le superfici degli alloggi, delle attività produttive e delle parti comuni di ciascun edificio e i computi metrici estimativi da redarre sulla base di questo prezzario unico.

Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?