Semantica naturale
Exedra Nice Hotel, Nizza
2008

L’edificio che ospita il luxury hotel è una maestosa costruzione ricca di stucchi e raffinati decori di facciata. Il lotto è situato nel pieno centro di Nizza, lungo il grande boulevard Victor Hugo. Il progetto riguarda il recupero della parte destra dell’edificio, in cui al piano terra vengono realizzati gli spazi comuni dell’hotel quali il bar, il centro congressi e la sala colazioni.
Il concept che dà vita al progetto è l’interpretazione in chiave contemporanea delle linee dal gusto Belle époque che caratterizzano l’involucro storico di grande ricchezza. Per creare questa fusione sono stati utilizzati materiali confortevoli, capaci di evocare intense atmosfere, proprie dell’italian style. Elemento progettuale costante è la realizzazione di superfici ed installazioni luminose inserite lungo le pareti e nei soffitti su più livelli, che sottolineano le qualità dello spazio.
In particolare, lo spazio bar al piano terra è posizionato in modo da essere subito visibile, caratterizzato da un forte richiamo alla natura e alle sue forme morbide ed armoniose. Lo scultoreo banco bar rivestito in corian bianco accoglie i clienti in un’atmosfera suggestiva di pareti di boiserie in essenza teak burma e soffitti luminosi. Nella sala colazioni i colori diventano più caldi: parquet in teak, luci nascoste a calda temperatura di colore e boiserie connotano lo spazio, mentre il banco buffet dialoga matericamente col grande camino in pietra colombino, vero focus di tutto l’ambiente.
Il centro congressi, pur continuando l’armonia delle forme, accompagnata dal pavimento in battuto alla veneziana con inserti di vetro rosso che penetra fisicamente nelle sale, mostra uno stile più dinamico, in linea con le funzioni che al suo interno vengono svolte.
Il progetto ha una sua estensione anche in esterno, in quanto coinvolge la facciata principale con il restyling della parte antistante l’edificio. Qui vi è la terrazza del bar all’aperto, con la scenografica copertura ad ombrelli fissati su tubolari sagomati.
L’altro grande spazio di progetto è la terrazza di copertura, in cui sono previsti il solarium, la piscina con sottili giochi di luce nascosta che creano fasce luminose soffuse e il ristorante panoramico.

Project Iosa Ghini Associati

Committente Boscolo Group
Luci: iGuzzini, Kundalini, Firme di Vetro
Allestimento Zatti
Photo Nicola Schiaffino

Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?