Energy Days 2009
La fonte principale dell'inquinamento ambientale oggi è dovuto per lo più alla costruzione delle nostre case delle nostre città ed è pertanto qui che bisogna intervenire per applicare al più presto le regole della certificazione energetica agli edifici.

Gli uffici tecnici comunali che prima guardavano solo la congruenza dei progetti con i piani regolatori si devono attivare urgentemente nelle analisi dei progetti da un punto di vista energetico in via preliminare.

La scelta dei materiali e della produzione di energie rinnovabili devono essere delle scelte in funzione delle caratteristiche naturalistiche e paesaggistiche del luogo.
Ci deve essere una gestione dei consumi individuali sempre più inutili ed inquinanti. Si impone una soluzione sia al problema come patologia dell'acquisto che alla cultura del menefreghismo nella gestione del residuo che provoca il nostro consumo (alcuni rifiuti vanno smaltiti a casa ed altri vanno ammassati differenziati in modo che creando volumi si possano utilizzare per usi industriali sia energetici che in agricoltura ed in edilizia).

Bisogna evitare possibilità di controllo delle risorse che vanno contro la semplice filosofia; ognuno deve provvedere a prodursi l'energia che consuma, per risolvere la problematica della mancanza di risorse energetiche e la possibilità di conflitti politico-sociali.

Le grandi scommesse di Energydays:
1) Mostre convegno per far incontrare la domanda e l'offerta sia per professionisti che per i cittadini consumatori Uno strumento informativo che viene utilizzato di piazza in piazza e che fa comunicare le varie esperienze al fine di ottimizzare l'offerta e pertanto la soluzione dei problemi.
2) Formazione: Preparazione professionale dei tecnici con la programmazione di Corsi per professionisti e per imprenditori (corsi di aggiornamento per certificazione energetica, per energy-management, master per illuminotecnica, corsi per istallatori ecc.ecc).

Sede manifestazione
Centro sociale Salerno Solidale
dal 05/02/2009 al 08/02/2009
Fonte: www.energydays.eu
Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?