Come emerge da rilevazioni Enea, una progettazione che integra l’aspetto impiantistico con lo studio dell’involucro edilizio può portare ad una riduzione dei consumi che dal 10% può arrivare a superare il 50% quando si utilizzano fonti rinnovabili, sistemi cogenerativi ad alto rendimento ed impianti per il recupero di calore.

Efficienza energetica Proenergy+ per promuovere la sostenibilitaQuesto l’obiettivo di Proenergy+ (Padova 11-13 aprile 2013), fornire dettagli precisi all’impiego delle energie rinnovabili e alla progettazione e realizzazione di impianti ed edifici ad alta efficienza energetica, sotto la spinta di un mercato -e di un quadro normativo- che preme sempre più verso l’integrazione impianto - rinnovabili - involucro.

La conoscenza e la diffusione delle nuove tecnologie, delle normative e degli incentivi è quindi un elemento fondamentale per contribuire alla crescita del settore.

Il format

Per favorire questa crescita il format di Proenergy+, anche per vagliare tutti gli aspetti della sostenibilità energetica, prevede una struttura suddivisa in tre aree, ognuna dedicata all’approfondimento di un particolare ambito tecnologico:
- TC+ Termoidraulica Clima: climatizzazione, riscaldamento e idronica.
- ER+ Energie Rinnovabili: fonti rinnovabili per i consumi energetici degli edifici.
- RE+ Rendimento Energetico: soluzioni per l’efficienza energetica in edilizia.

In particolare le Iniziative Speciali all’interno di Proenergy+ si concentreranno:
- sul decreto legislativo che introduce dal 1 agosto 2013 l’obbligatorietà della certificazione per gli installatori di impianti che utilizzano caldaie e stufe a biomasse, pompe di calore, sistemi solari fotovoltaici e termici;
- sul decreto ministeriale conto energia termico che introduce un nuovo sistema di incentivi per gli interventi di incremento dell’efficienza energetica in edifici esistenti e interventi impiantistici legati alla produzione di energia termica da fonti rinnovabili;
- sulla Direttiva UE che introduce l’obbligatorietà di contabilizzazione del calore, raffreddamento e acqua calda sanitaria entro il 31/12/2016 e le nuove normative UNI dedicate agli impianti GAS e GPL per uso domestico.

Fotovoltaico dopo gli incentivi


Tra le iniziative che animeranno Proenergy+ si segnala il Solar Energy Forum (11 aprile), l’appuntamento internazionale sull’energia solare fotovoltaica, promosso dalla rivista Impianti Solari e dal Comitato Tecnico, che proporrà il tema  "Fotovoltaico dopo gli incentivi - Oltre le politiche di sostegno tra innovazione tecnologica, nuovi consumi e integrazione progettuale".

Il Forum – che vuole essere punto d’incontro tra produttori, esperti, grandi committenti, decisori pubblici, progettisti e impiantisti – offrirà una panoramica completa sulla situazione europea e soprattutto italiana dopo il forte ridimensionamento degli incentivi economici: dalle nuove normative allo sviluppo tecnologico, dalle nuove forme di consumo all’integrazione progettuale e impiantistica.

Info: www.proenergyexpo.it - www.senaf.it
Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?