Promossa da Confindustria Ceramica, in collaborazione con BolognaFiere, è partita a Bologna l’edizione 2012 di Cersaie, il Salone Internazionale della Ceramica per l’Architettura e dell’Arredobagno, in programma al quartiere fieristico fino al 29 settembre.

Eduardo Souto de Moura a CersaieIn occasione della fiera Cersaie 2012 verrà presentata, il 28 settembre, presso il Palazzo dei Congressi di BolognaFiere, la Lectio Magistralis di Eduardo Souto De Moura, l'architetto portoghese premio Pritzker 2011, introdotta dal Professor Francesco Dal Co, all’interno del calendario del programma culturale "Costruire Abitare Pensare".

L’evento clou del trentennale di Cersaie è proprio la Lectio Magistralis di Eduardo Souto de Moura a cui è dedicata anche una mostra alla Pinacoteca nazionale di Bologna: "concorsi 1979 - 2011".

Note di biografia
Eduardo Souto de Moura nasce il 25 luglio del 1952, a Porto, in Portogallo.
Studia architettura alla Scuola di Belle Arti di Porto, laureandosi nel 1980.
Nel 1974 entra come collaboratore nello studio di architettura di Noé Dinis.
Dal 1975 al 1979 collabora con lo studio di architettura di Álvaro Siza.
Dal 1981 al 1991, é assistente universitario nella sua alma mater e, successivamente, inizia la sua carriera di professore alla Facoltà di Architettura della Università di Porto.
Nel 1980 apre un proprio studio, tutt’ora in attività.
E’ stato Visiting Professor presso le scuole di architettura di Parigi Belleville, Harvard, Dublino, ETH Zurigo e Losanna.
Ha partecipato a numerosi seminari e tenuto molte conferenze sia in Portogallo che all’estero.
Le sue opere sono apparse in varie pubblicazioni e mostre. Nel 2011 riceve il Premio Pritzker.
Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?