Il Centro Archivi del museo MAXXI di Roma, a partire dalle opere esposte nella mostra Strutture Romane, organizza un ciclo di incontri dedicato alla storia dell'ingegneria, dal Novecento alla contemporaneità, affrontando la tutela di queste opere per riflettere sulla loro salvaguardia e valorizzazione.

Giovedì 18 settembre è l'appuntamento che metterà in luce la figura di Pier Luigi Nervi: un incontro che ripercorre la filosofia progettuale degli impianti per lo sport e gli stadi per il calcio e anticipa i risultati di una ricerca internazionale che confluirà nella mostra "Pier Luigi Nervi. Gli stadi per il calcio", in programma al MAXXI nel 2015.

Pier Luigi Nervi (straordinario progettista, teorico, docente, costruttore e imprenditore) è stato uno dei protagonisti dell’architettura e dell’ingegneria del Novecento, il cui ricco archivio documentario è conservato al Centro Archivi MAXXI Architettura.
Dallo stadio comunale “Giovanni Berta” di Firenze (1929-32) al Kuwait Sports Center (1968-69), gli impianti per lo sport e gli stadi rappresentano un’occasione perfetta per seguire l’evoluzione della filosofia progettuale e del metodo costruttivo del suo lavoro, incentrato sul rapporto strettissimo tra tecnica ed estetica, tra sincerità costruttiva e bellezza di un’opera costruita.

MAXXI - via Guido Reni 4A - 00196 Roma
Sala Studio Centro Archivi MAXXI Architettura
giovedì 18 settembre 2014, ore 17.00

Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?