Negli ultimi anni, con l’aggravarsi della crisi e i tagli alla spesa pubblica, il mercato delle opere pubbliche è crollato. La flessione colpisce tanto le opere pubbliche di sola esecuzione, sino a ieri principali protagoniste della crisi, quanto il settore del Partenariato Pubblico e Privato, il settore su cui tanto si punta per rilanciare la spesa infrastrutturale del paese. Anzi, il crollo del Partenariato Pubblico e Privato (PPP) è ancora maggiore.

Le difficoltà del PPP persistono nel 2013 (-25%) e all'origine della frenata vi sono da un lato le difficoltà di accesso al credito, che hanno determinato il crollo della domanda di grandi infrastrutture di importo unitario elevato, dall'altro permangono diverse criticità legate all'intero percorso decisionale, tecnico e realizzativo.

Parallelamente, nel 2013, al crollo della domanda di grandi infrastrutture si contrappone una fase di crescita del mercato pubblico di riferimento per l’edilizia sostenibile, con tassi di crescita del 3% per l’intero mercato e superiori al 20% per le sole operazioni di PPP.

Il convegno sarà l’occasione per riflettere sulle strategie, gli strumenti e le opportunità che possono indicare una strada per la ripresa. Sarà inoltre messo a disposizione il Rapporto “Il Partenariato Pubblico e Privato e l’edilizia sostenibile in Italia nel 2013“.

UNIONCAMERE, 5 FEBBRAIO 2014, ORE 9,30 - Roma, PIAZZA SALLUSTIO, 21
Per iscriversi: www.infopieffe.it - progetti.sistema@unioncamere.it

Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?