Sul sito ufficiale del'Associazione Bancaria Italiana (ABI) è stata pubblicata la bozza delle ormai note Linee Guida ABI, ed entro il 27 settembre sarà possibile inviare eventuali osservazioni e commenti da parte degli operatori del mercato nazionale delle valutazioni immobiliari, all’indirizzo e-mail cr@abi.it.

Lo ha comunicato l’ABI evidenziando che è la soluzione messa in piedi dal tavolo tecnico con Assovib, Collegio nazionale degli agrotecnici; Collegio nazionale dei periti agrari; Consiglio dell’ordine nazionale dei dottori agronomi e dei dottori forestali; Consiglio nazionale degli architetti; Consiglio nazionale degli ingegneri; Consiglio nazionale dei periti industriali; Consiglio nazionale geometri e Tecnoborsa.

Le parti – ha proseguito ABI – si sono occupate per tempo dell’aggiornamento delle Linee guida alla luce delle novità introdotte dagli standard di valutazione internazionali e in vista dell’imminente processo di recepimento della Direttiva europea sui mutui ipotecari nell’ordinamento nazionale.

Di fronte ad un mercato della casa che mostra segni di grande vitalità, grazie soprattutto alla spinta che arriva dal segmento mutui (tra gennaio e luglio 2015 +82,2% rispetto al medesimo arco temporale dello scorso anno), le Linee guida si affermano come elemento utile ad introdurre principi per l’esecuzione di perizie improntate a criteri di massima trasparenza, certezza ed economicità – anche mediante la considerazione delle caratteristiche energetiche e di sicurezza sismica e idrogeologica degli edifici, nonché delle aree verdi di pertinenza degli stessi – per concorrere a modernizzare ulteriormente il mercato italiano del credito ipotecario, rendendolo più efficiente, dinamico ed integrato a livello Europeo.

Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?