La settimana scorsa, durante la presentazione dell'Anagrafe dell'Edilizia scolastica, il ministro Stefania Giannini ha informato che presto sarà bandito un concorso di idee aperto ai progettisti che consentirà di individuare proposte per la realizzazione di scuole nuove, anche attraverso il coinvolgimento delle scuole e degli studenti.

Saranno scuole innovative dal punto di vista architettonico, dell’impiantistica, della tecnologia, dell’efficienza energetica, della sicurezza strutturale e antisismica.
Dovranno, inoltre, essere caratterizzate dalla presenza di nuovi ambienti di apprendimento e dall’apertura al territorio.

Con 300 milioni di investimento, risorse provenienti da fondi INAIL, verranno costruite circa 30 nuove scuole innovative, almeno una per regione.
Ovviamente il provvedimento prevede un riparto delle risorse a livello regionale, e qui inizieranno - come al solito - i soliti problemi e lungaggini temporali.

Arch. Maria Luisa Gottari

Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?