Il Sindaco del Comune di Bologna ha firmato i protocolli d’intesa con INARCASSA (e la sua Fondazione) e con gli Ordini degli Architetti e Ingegneri, per promuovere e sostenere i concorsi di progettazione per la costruzione di cinque nuove scuole a Bologna, per un un investimento di circa 30 milioni di euro.

Nell’ambito di un progetto di rigenerazione e ammodernamento del proprio patrimonio di edilizia scolastica, l'Amministrazione comunale si pone l'obietivo di promuovere un modello innovativo di alta qualità e funzionalità, ma anche come innovazione tecnologica, caratteristiche costruttive ed impatto sull’ambiente, per la realizzazione di nuove scuole.

Il tutto dovrà essere in sintonia con le linee guida per l’edilizia scolastica del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR), volte a garantire edifici sicuri, sostenibili, accoglienti e adeguati alle più recenti concezioni della didattica.

Al concorso potranno partecipare architetti e ingegneri sia italiani che residenti in uno stato membro dell’Unione Europea, abilitati all’esercizio della professione.
Le prime scuole saranno realizzate per l’anno scolastico 2017-2018.

I cinque concorsi si svolgeranno in due fasi: una prima sulle elaborazioni schematiche che evidenzieranno l’idea; una seconda sui i progetti meritori selezionati nella prima fase, in cui verrà richiesta la stesura di un progetto architettonico preliminare. Tra questi, per ciascun concorso, verrà selezionato il progetto vincitore, cui verrà assegnato l’incarico per lo sviluppo di tutte le fasi di progettazione.

I nuovi interventi di edilizia scolastica, che ospiteranno 1.756 alunni, la cui realizzazione è prevista nell’ambito del Protocollo d’intesa siglato con il MIUR e attraverso lo strumento del Fondo Immobiliare sono i seguenti:
- Scuola primaria (135 alunni) e secondaria di primo grado Carracci (270 alunni) – via Felice Battaglia, 18;
- Scuola primaria (174 alunni) e infanzia (270 alunni) nell’area ex Mercato Ortofrutticolo;
- Scuola dell’infanzia (116 alunni) e ampliamento della scuola primaria Tempesta (135 alunni) – via Martelli, 37;
- Scuola dell’infanzia Fossolo (116 alunni) – area scolastica in affaccio su viale Lenin;
- Scuola primaria (270 alunni) e secondaria di primo grado (270 alunni) Prati di Caprara Est.

Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?