Domotica e Building Automation andranno a completare il panorama espositivo e congressuale di MCE 2014 dedicato all’integrazione dei sistemi per una maggiore efficienza energetica degli edifici e per una qualità dell’abitare all’insegna della GLOBAL COMFORT TECHNOLOGY.

Nello scenario attuale, infatti, il mondo elettrico, il mondo della climatizzazione e idrotermosanitario sono sempre più sinergici per riuscire a realizzare impianti in grado di colloquiare tra loro e dimostrare come una buona progettazione integrata porti a maggiore efficienza, risparmio e comfort.
La linea di demarcazione tra tecnologie e categorie di prodotti nelle due aree non è più così netta: le tecnologie sono sempre più correlate ed è quindi possibile, anzi necessario, affrontare le nuove sfide dell’efficienza energetica in modo integrato. A partire dal 2020, in base alla Direttiva 31 del 2010 tutti i nuovi edifici dovranno essere a energia quasi zero, quindi molto prossimi all'autosufficienza.

L'efficienza energetica è, e sarà ancor di più, una priorità per il settore delle costruzioni sia per la riqualificazione energetica del patrimonio esistente che per i nuovi edifici efficienti, dove una totale sostenibilità è possibile solamente attraverso soluzioni dinamiche e personalizzate per migliorare la qualità e la gestione dell’energia.

E’ da questo presupposto che nasce THAT’S SMART il nuovo evento che MCE – MOSTRA CONVEGNO EXPOCOMFORT, la manifestazione dei settori idrotermosanitario e dei sistemi di climatizzazione e delle energie rinnovabili, in calendario dal 18 al 21 marzo 2014 in Fiera Milano, dedica alle soluzioni impiantistiche del mondo elettrico, con l’obiettivo di dare spazio e valorizzare i prodotti e sistemi che si riferiscono alla Domotica, all’Home & Building Automation e alla gestione e monitoraggio dell’energia da fonti rinnovabili.

THAT’S SMART avrà un’area dedicata, del riscaldamento e delle energie rinnovabili, dove troveranno spazio prodotti e soluzioni in grado di gestire e coordinare ogni tipo di impianto: dalla gestione dei carichi di illuminazione, alla climatizzazione e al riscaldamento, dalla gestione idrica alla sicurezza, dal controllo accessi al risparmio energetico, dal monitoraggio dell’energia tradizionale e rinnovabile alla componentistica elettrica intelligente.

A THAT’S SMART si parlerà di: Smart grid (l’integrazione fra mondo ITS e mondo delle energie rinnovabili per costruire una casa intelligente), di Smart building (le nuove tecnologie della comunicazione e dell’informazione nell’interconnessione di utenze intelligenti in grado di prelevare e immettere energia in rete per l’ottimizzazione dei consumi), di Remote control (il controllo e la gestione degli impianti da remoto), e ancora, di Misura dei consumi e efficienza energetica (ottimizzazione dell’efficienza energetica nella casa intelligente), di Gestione dell’illuminazione (automazione dell’illuminazione basata sulla misura della luminosità esterna e sulla regolazione della luce in base a qualità e quantità necessarie) e per finire di Diagnosi e riqualificazione dei building esistenti (verifica, diagnosi dell’edificio e previsione del risparmio ottenibile).

Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?