Dispositivi antipanico per uscite di sicurezzaLa nuova edizione della norma UNI EN 1125:2008 "Accessori per serramenti - Dispositivi antipanico per uscite di sicurezza azionati mediante una barra orizzontale per l’utilizzo sulle vie di fuga - Requisiti e metodi di prova" specifica i requisiti di costruzione, prestazione e verifica dei dispositivi antipanico per uscite di sicurezza azionati meccanicamente mediante una barra orizzontale a spinta o una barra orizzontale a contatto, specificatamente progettati per l'utilizzo in una situazione di panico sulle vie di fuga.

Lo scopo principale è quello di assicurare alle persone l'uscita in sicurezza azionando la spinta del dispositivo con la mano o con il corpo, azione che deve comportare il minimo sforzo senza alcuna precedente familiarità con il dispositivo di uscita antipanico.

La barra deve consentire, in qualsiasi momento, l'uscita immediata dall'interno.
Nella UNI EN 1125 viene quindi data la massima priorità alla semplicità del meccanismo di apertura delle porte, che deve essere facilmente azionabile - in condizioni di buio o di presenza di fumo - da giovani, anziani e persone disabili.

La norma fornisce:
- i requisiti di progettazione e di prestazione dei dispositivi antipanico per uscite di sicurezza (dimensioni, forme, sporgenze);
- le informazioni sul prodotto, che devono essere accompagnate da chiare e dettagliate istruzioni relative all'installazione e alla sua manutenzione;
- indicazioni relative alle prove alle quali le porte devono essere sottoposte;
- le procedure e i metodi di prova;
- indicazioni sulla marcatura del prodotto e del suo imballaggio e sulla valutazione di conformità.

Fonte: UNI
Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?