E' disponibile online il nuovo sito per la trasmissione all'ENEA delle richieste di detrazione fiscale per gli interventi di riqualificazione energetica degli edifici con fine lavori avvenuta nel 2016.

Questo portale dell'Enea è dedicato all’invio telematico all'Enea della documentazione necessaria ad usufruire delle detrazioni fiscali del 55-65% per la riqualificazione energetica del patrimonio edilizio esistente (istituite con legge finanziaria 296/2006), che in seguito alla pubblicazione (nella Gazzetta Ufficiale del 30 dicembre 2015) della Legge n. 208 del 28/12/2015 (Legge di Stabilità 2016), sono prorogate nella misura del 65% fino al 31 dicembre 2016.

Ci si deve registrare sul sito (http://finanziaria2016.enea.it) per accedere alla procedura prevista per la compilazione e l'invio della dichiarazione di detrazione.

Le agevolazioni fiscali del 65% consistono in una detrazione dall’IRPEF o dall’IRES a seguito di interventi destinati ad aumentare il livello di efficienza energetica degli edifici esistenti.
E' stato precisato, inoltre, che le registrazioni fatte per gli anni dal 2010 al 2015 sono valide anche per il 2016.
Ma attenzione: Il suddetto sito web consente l’invio delle dichiarazioni dovute all’ENEA esclusivamente a fronte dei lavori completati nel 2016.

Attualmente il sito non può accettare l’inserimento di documentazione relativa agli interventi di “building automation” (dispositivi multimediali per il controllo da remoto degli impianti) poiché l'ENEA è in attesa di indicazioni operative da parte dei ministeri e degli enti preposti.

Gli interventi agevolabili

Tutti i contribuenti (persone fisiche, professionisti, società e imprese) che sostengono spese per l’esecuzione degli interventi su edifici esistenti, possono usufruire delle agevolazioni suddette (detrazioni del 65%) per i seguenti interventi:
- riduzione del fabbisogno energetico per il riscaldamento dell’intero edificio (art. 1 comma 344, legge Finanziaria 2007).
- miglioramento delle prestazioni termiche dell’involucro dell’edificio (attraverso la coibentazione di solai, pareti o la sostituzione di serramenti o parti di essi o l’installazione di schermature solari), art.1 comma 345.
- installazione di pannelli solari (art. 1 comma 346).
- sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale (art. 1 comma 347).

Come inviare la dichiarazione

- Registrati
- Accedi al sistema
- Inserisci i dati anagrafici del beneficiario
- Inserisci immobile oggetto dell'intervento
- Scegli il comma da applicare
- Compila gli allegati
- Verifica i dati
- Invia la dichiarazione e stampa

Per tutte le informazioni sulle detrazioni stesse, sono invitati tecnici e cittadini a consultare il portale informativo: (http://efficienzaenergetica.acs.enea.it)

Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?