La versione francese di Cer Magazine International n.31 - la rivista che illustra i più importanti progetti realizzati con ceramica italiana nel mondo – intervista il celebre designer parigino Philippe Starck e delinea l'importanza del mercato francese per le piastrelle italiane.

Oltre a dare ampio spazio ai reportage di recenti progetti realizzati mediante l’impiego di materiale ceramico italiano, Cer Magazine ricorda l'importante appuntamento con Cersaie 2013 (23-27 settembre), anticipando alcune delle numerose iniziative.

Philippe Starck

In un'intervista esclusiva a Cer Magazine, il geniale architetto e designer Philippe Starck, definendosi "sognatore professionista", svela come per lui la creazione sia una malattia mentale e utilizzi il design quale arma politica per diffondere idee come il Design Democratico e l'Ecologia Democratica.

Oggi la poliedrica creatività di Philippe Starck, dove il design coniuga funzionalità, economicità e simbolismo, si estende anche al settore ceramico, dove il prodotto da rivestimento si trasforma in un nuovo sistema architettonico.

Made in Italy

Delineando le dinamiche del mercato francese, questo numero della rivista riporta inoltre i dati di Prometeia riguardo il consumo e le importazioni di piastrelle in Francia, confermando l'alto gradimento che i consumatori d'Oltralpe ripongono nella piastrella "made in Italy". La Francia si colloca tra i principali partner commerciali europei per l’industria ceramica italiana ed è il secondo Paese europeo in termini di import di prodotti legati alla filiera delle costruzioni, per un valore di 15,6 milioni di euro.

Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?