Open Design Italia, è un concorso-mostra-mercato internazionale che esplora in maniera inedita il panorama nazionale ed internazionale dell’autoproduzione: una nuova modalità di fare design in cui l’attività creativa - progettare, pensare - è direttamente collegata all’attività produttiva.

Design autoprodotto e la piccola serieOpen Design Italia, che si pone come partner privilegiato nella promozione della collaborazione tra designer, imprese e artigiani del territorio, creando reti tra gli attori della filiera e stimolando la sostenibilità del ciclo produttivo, si è svolto a Venezia ai Magazzini Ligabue, all'interno di Venezia 2019 - Salone Europeo della Cultura, in gemellaggio con Berlino.

Le operazioni della giuria di Open Design Italia si sono concluse con l'assegnazione del premio Ottagono, di tre premi Garagedesign e di un premio Open Design Italia, selezionati tra i 70 designer presenti all'evento.

I Premi

Il premio della rivista di design e architettura Ottagono è stato assegnato a Perlamadredesign, per il lavoro di recupero e valorizzazione della tradizione della lavorazione del vetro e in particolare della tecnica del lume nella realizzazione della collezione di gioielli in vetro di murano Butterfly Collection, prodotti a Murano grazie alla collaborazione tra l'artigiana salentina Patrizia Iacovazzi e l'architetto veneziano Evelina Pescarolo.

Si aggiudicano il premio di Garagedesign, atelier e webshop, tre progetti ex equo:
- la lampada Nordic Lamp di Federica Bubani di Faenza, perché combina internazionalità ed italianità, portando con sé il valore di una lavorazione tradizionale come quella ceramica, e uno stretto legame con il territorio.
- il progetto cartotecnico Anima Grigia, del designer di Lecco Paolo Vallara, selezionato perché torna ad investire il materiale della carta del suo valore poetico, come materia da plasmare, e perché rappresenta un oggetto che gli utenti del sito potranno personalizzare prima dell'acquisto, quindi in parte ancora da definire.
- Case Volanti di Piquattropunto, studio di design ed architettura di Ascoli Piceno: si tratta di piccole casette in ceramica per uccelli, scelte perché completamente in linea con lo spirito di ricerca del marchio Garagedesign.

Il premio Open Design Italia, infine, viene assegnato alla libreria Pénola, di Andrea Zausa di Venezia, per la semplicità del progetto, costituito soltanto da due componenti, senza elementi di giunzione, con possibilità potenzialmente infinite di composizioni.
Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?