Finalmente il Presidente del consiglio incaricato Enrico Letta (46 anni, Pd), ha sciolto la riserva e scelto di guidare il nuovo governo di larghe intese formato dai seguenti componenti:

Ministri con portafoglio

- Interni e vicepresidente del consiglio: Angelino Alfano 42 anni, Pdl
- Affari esteri: Emma Bonino 65 anni, Partito radicale
- Giustizia: Anna Maria Cancellieri 69 anni, prefetto
- Difesa: Mario Mauro 51 anni, Scelta civica
- Economia e finanze: Fabrizio Saccomanni 70 anni, direttore generale Banca d’Italia
- Sviluppo economico: Flavio Zanonato 62 anni, Pd
- Infrastrutture e trasporti: Maurizio Lupi 53 anni, Pdl
- Politiche agricole: Nunzia De Girolamo 37 anni, Pdl
- Ambiente: Andrea Orlando 44 anni, Pd
- Lavoro: Enrico Giovannini 55 anni, presidente Istat
- Istruzione: Maria Chiara Carrozza 47 anni, Pd
- Beni culturali e turismo: Massimo Bray 54 anni, Pd
- Salute: Beatrice Lorenzin 41 anni, Pdl

Ministri senza portafoglio

- Affari europei: Enzo Moavero Milanesi, Scelta civica
- Affari regionali: Graziano Delrio, Pd
- Coesione territoriale: Carlo Trigilia, professore universitario
- Rapporti con il parlamento: Dario Franceschini, Pd
- Riforme costituzionali: Gaetano Quagliariello, Pdl
- Integrazione: Cécile Kyenge, Pd
- Pari opportunità, sport e gioventù: Josefa Idem, Pd
- Pubblica amministrazione e semplificazione: Gianpiero Dalia, Udc

Sottosegretario alla presidenza del consiglio: Filippo Patroni Griffi 57 anni, giurista.

Tutti ci auguriamo che sia il primo passo giusto per affrontare seriamente la gravissima crisi economica che attanaglia il Paese.

Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?