La Facoltà di Architettura della Università degli Studi di Ferrara ha organizzato, per il 25 novembre, una affascinante Lectio magistralis con l'architetto sivigliano Guillermo Vázquez Consuegra (Siviglia 1945), nell'ambito del Ventennale di fondazione della stessa Facoltà.

Costruire luoghi urbaniL’idea di fondo per la celebrazione del Ventennale si lega all’organizzazione di una serie numerosa e significativa di eventi culturali di respiro internazionale distribuiti in un arco temporale di un anno: da maggio 2011 a giugno 2012.
All’interno di tali manifestazioni si intende perseguire l’obiettivo di avvicinare e far dialogare le componenti creative dell’architettura, del design, della comunicazione, delle arti più in generale, con quelle  accademiche, istituzionali, produttive.

L’intento è anche la rivalutazione della tradizione delle Lectio magistralis all’interno dell’istituzione universitaria - visto che lungamente ne è stata unica depositaria - invitando numerosi  protagonisti internazionali e impegnandosi nell’innovare i format di presentazione, di svolgimento, e comunicazione-condivisione degli eventi stessi rispetto ai vari pubblici di riferimento.

25 novembre 2011 ore 17.30
Palazzo Tassoni Estense, Salone d’Onore
Via della Ghiara 36, Ferrara

Guillermo Vásquez Consuegra
Si è laureato in architettura presso la Facoltà di Architettura di Siviglia nel 1972, dove continuò come professore fino al 1987.
E' stato docente ospite presso le seguenti università: Facoltà di Architettura, Design e Urbanistica (UBA) a Buenos Aires, Politecnico federale di Losanna, Facoltà di Architettura di Navarra, Syracuse University School of Architecture di New York, la Facoltà di Architettura di Bologna e Università di Facoltà di Architettura di Venezia.
Dal 2006 dirige il Laboratorio Internazionale di Architettura Vázquez Consuegra, Università di Siviglia, e dal 2007 professore presso l'Accademia di architettura dell'Università della Svizzera italiana di Mendrisio.
Durante questi anni ha unito il suo lavoro professionale e di insegnante.
Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?