Torna alla Casa dell’Architettura di Roma, per il quinto anno consecutivo, dal 30 ottobre al 3 novembre, Conversazioni Video, il Festival Internazionale di Documentari specificamente dedicato all’arte e all’architettura della città di Roma.
Conversazioni Video è curato dall’associazione culturale Art Doc Festival, promosso dalla Casa dell’Architettura di Roma e si svolge nell’ambito delle Risonanze della Festa del Cinema di Roma, con il patrocinio del Mibact - Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo.

Sono sedici i documentari in concorso, selezionati tra i circa centosessanta partecipanti, divisi nelle due categorie di “Arte” e “Architettura”, realizzati dal 2014 ad oggi e provenienti da ogni parte del mondo (America, Belgio, Francia, Giappone, Italia, Portogallo e Spagna), che verranno mostrati durante le quattro giornate di proiezioni alla Casa dell’Architettura di Roma.

Il programma prevede documentari sulla vita e le opere di grandi architetti: Tadao Ando, l’architetto “Samurai”; Vittorio Giorgini e la sua “balena” nel bosco di Baratti in un poetico racconto in anteprima al nostro Festival; Frei Otto, i cui lavori vengono analizzati da Zaha Adid, in una delle sue ultime interviste prima della scomparsa; Eero Sarinen, alla scoperta del quale intraprendiamo un viaggio accompagnati da suo figlio Eric Saarinen, direttore della fotografia.
Si scopriranno, inoltre, le case e la vita quotidiana di alcuni dei più importanti designer del mondo con il documentario Dove vivono gli architetti.

Si incontreranno anche importanti personaggi del mondo dell’arte: Salvador Dalì, nel secondo documentario della trilogia che sta realizzando la Fondazione Gala-Salvador Dalì; Berthe Morisot, unica donna a far parte del gruppo degli Impressionisti; Gillo Dorfles, in un ritratto corale tratteggiato da testimonial d’eccezione (Achille Bonito Oliva, Mario Botta, Fulvio Caldarelli, Andrea Cortellessa, Gino Di Maggio, Federica Pirani, Luigi Sansone, Angela Vettese); Daniel Buren con la sua installazione per la Fondazione Louis Vuitton a Parigi.

Giovani artisti borsisti dell’Accademia di Francia ci raccontano la loro esperienza romana nel documentario in anteprima assoluta A mani nude. Gli artisti di Villa Medici e alcuni dei maggiori esponenti dell'arte urbana portoghese si confrontano edifici dimenticati della città di Roma in Urban Art Portoghese a Roma.

E ancora un’altra anteprima con l’incredibile storia della ex fabbrica di pasta Pantanella, in Pantarei Pantanella, un’inusuale sguardo sulle periferie romane con Azimut; Via della Conciliazione nei straordinari documenti dell’Archivio Luce in Simmetrie Vol. II; Spazio, Luce, Sacralità, una video installazione sull’evoluzione dell’architettura sacra attraverso celebri esempi e un viaggio all’interno della Biblioteca Riccardiana di Firenze.

Ogni giornata sarà arricchita dalla presentazione dei documentari da parte di esperti e dei registi dei film in concorso.

L’ingresso a tutte le proiezioni è libero e gratuito.

Per i professionisti appartenenti all’Ordine degli Architetti che si accrediteranno è previsto il conferimento di 3 CFP per ciascuna delle giornate.

Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?