In occasione del primo appuntamento del ciclo di incontri Milano 2030 è stata annunciata la decisione di collocare l’Urban Center negli spazi della Triennale, all’ingresso del Palazzo dell’Arte.
L’Urban Center, attualmente situato nella Galleria Vittorio Emanuele, è un centro multimediale per l’informazione e la partecipazione sui progetti di sviluppo del territorio.

Stefano Boeri, foto Gianluca Di Ioia

"La collocazione dell’Urban Center all’interno della Triennale di Milano - ha affermato Stefano Boeri presidente della Triennale – rappresenta una grande opportunità per creare un centro di documentazione e ricerca su Milano e sul futuro delle città del mondo.
Storicamente la Triennale ha partecipato ad alcune delle più interessanti sperimentazioni urbane, e anche oggi vuole portare avanti la riflessione su questi temi, rafforzando il legame con il territorio e con la cittadinanza.

L’Urban Center sarà uno spazio inclusivo, di narrazione e progettazione sulla città, capace di offrire momenti di dialogo e confronto per le comunità locali, i professionisti e le aziende.”

Il concorso

In questa occasione è stato inoltre annunciato che verrà lanciato il concorso per la realizzazione del nuovo Urban Center alla Triennale. Il bando di concorso è redatto in collaborazione con l’Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Milano.
Il bando di concorso verrà pubblicato nei prossimi giorni sul sito della Triennale.

Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?