Il 5 maggio scorso si è conclusa la terza edizione del concorso di architettura "La Ceramica e il Progetto" che, da quest’anno, ha esteso la partecipazione anche ai progetti realizzati all’estero, in linea con un settore globalizzato, in cui sempre più spesso entra in gioco la committenza internazionale.

Sono stati presentati in tutto 140 progetti, più 30 rispetto al 2013. Particolarmente qualificanti sono i molteplici progetti presentati per le 3 categorie (commerciale, residenziale, istituzionale), tanto che la giuria composta dagli architetti Sebastiano Brandolini, Docente di Composizione al Politecnico di Zurigo, Michele Capuani, Responsabile OLAB di Ottagono e Cino Zucchi, Commissario Padiglione Italia alla Biennale di Venezia consegneranno 3 premi e 4 menzioni.

I progetti vincitori saranno presentati il 23 giugno in occasione di una conferenza-evento presso la Casa dell’Architettura di Roma. Nella prima parte dell’evento, che da diritto a crediti formativi professionali CFP, alcuni relatori parleranno di ceramica dal punto di vista tecnico, analizzeranno le ultime tendenze estetiche di prodotto e verranno sottolineati gli aspetti di sostenibilità ambientale della ceramica italiana con case studies in Italia e nel mondo. Nella seconda parte verranno esposti i progetti selezionati nelle tre diverse sezioni.

Tale iniziativa rientra nell'ambito della rassegna Ceramica ed Architettura organizzata dalla Casa dell'Architettura di Roma dal 23 maggio al 12 settembre 2014, di cui Ceramics of Italy e Cersaie sono main sponsor. Una rassegna che, attraverso mostre, convegni, workshop per studenti, parla della ceramica a tutto tondo, dalle piastrelle ai sanitari passando dalla ceramica artistica, dal manufatto all'opera d'arte, dalla sperimentazione alla formazione, dalla cultura al mondo dell'industria, per dimostrare come percorsi apparentemente lontani in realtà sono strettamente legati ed interconnessi.

Fonte: Confindustriaceramica
(lunedì 23 giugno presso l’Acquario Romano – Piazza Manfredo Fanti 47)

Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?