Con la pubblicazione del suo esplicito Provvedimento (n. 45059/marzo 2016), l'Agenzia delle Entrate ha dato indicazioni precise circa le modalità e i termini di presentazione della dichiarazione sostitutiva per non pagare il canone di abbonamento alla televisione per uso privato.

Il Governo Renzi (che tenta ancora una volta di raccogliere spiccioli dal fondo del barile senza minimamente toccare le esagerate pensioni d'oro) ha cambiato le modalità di pagamento del Canone Rai 2016 inserendone la spesa direttamente nella bolletta elettrica, creando ovviamente tante situazioni complicate.
Sono queste le azioni governative per semplificare la vita degli italiani.!?

Se prima si pensava fosse una tassa legata al possesso di apparecchi Televisivi, ora tutti i fornitori di energia elettrica sono potenzialmente e obbligatoriamente tassati. Quindi tutti i titolari di un contratto di fornitura di energia elettrica per uso domestico residenziale, che non possiedono un apparecchio TV, ne devono dichiarare e certificare la loro situazione.

Prontamente l'Agenzia delle Entrate ha predisposto Istruzioni e Modello per questa nuova formula di pagamento, perchè tutti possano chiarire la propria posizione ed evitare di essere accusati di "evasione".
Come al solito lo stato decide che tutti sono evasori e i cittadini onesti devono perdere tempo per dimostrare l'infondatezza delle posizioni governative.

Ma non solo: pur essendo una decisione vessatoria che crea disagi e incertezze, tutti gli interessati dovranno affrettarsi a presentare la dichiarazione sostitutiva di notorietà di esclusione da tale pagamento entro il 30 aprile prossimo.
E persino gli over 75, che sono esonerati dal canone RAI, devono attivarsi subito per richiedere la dovuta esenzione .

Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?