L'avvento delle reti sociali è un'occasione per trovare persone dagli interessi e dagli scopi simili ai tuoi.
Una rete tra professionisti può essere un investimento, e i benefici superano le titubanze, le difficoltà e a volte anche il tempo necessario.
Ecco perché si giunge inevitabilmente a "fare sistema", ovvero "fare rete" o "fare network".
Il networking è infatti una competenza che può essere facilmente appresa e messa in pratica, se solo si decide di dedicargli la giusta attenzione ed il proprio impegno.

Creare rapporti e relazioni professionali (comunemente detto anche ‘fare networking’) è un’attività, ma anche un’abilità, che è cruciale per il successo.
Costruirsi una rete significa far ricorso a un insieme di connessioni, cioè a soggetti che hanno a loro volta una gamma di conoscenze funzionali al raggiungimento degli obiettivi professionali o sociali.

Il nuovo mondo del lavoro (tecnico e professionale) si è accorto che si riesce a raggiungere obiettivi migliori se si instaurano rapporti professionali di vario tipo, anche a distanza ma via web.

Conoscere nuove persone significa non essere più isolato, e forse anche innescare il passaparola, e quindi essere suggerito per la qualità dei tuoi servizi o per quello che comunichi.
Può accadere, ad esempio, di arrivare a conoscere le persone giuste, trovare un nuovo lavoro, crearsi opportunità, individuare sbocchi alternativi: e il networking ne costituisce anche una delle strategie più efficaci.

In realtà l'obiettivo principale non è quello di ottenere qualcosa, bensì quello di ben differenziarsi dagli altri e offrire il proprio aiuto, perché l'importante non è chi conosci tu, ma chi conosce te.
Fare Networking vuol dire, quindi, creare una rete di conoscenze di diverse persone e competenze professionali più o meno affini al tuo lavoro, ma ancor di più coltivare queste relazioni in modo continuativo.

Conoscere altre figure professionali ci permette di avere la possibilità di confrontarci, scambiare idee e creare team validi per progetti in comune, organizzare quindi progetti che da soli sarebbe quasi impossibile realizzare.

Spesso però questa operazione viene ritenuta difficile e noiosa, ma in realtà i vantaggi sono sicuri: confrontarsi sempre con altre opinioni ed esperienze, creare e gestire un team di lavoro, arrivare alle persone in grado di supportare i vostri obiettivi, oppure semplicemente entrare in contatto con altre realtà che sempre arricchiscono per "essere al passo dei tempi".

Arch. Lorenzo Margiotta

Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?