La stessa Community ha infatti da poco decretato i vincitori del Best Of Houzz 2017, il riconoscimento che premia i professionisti del settore casa (architetti, interior designer, ecc..) con i progetti più popolari tra gli oltre 40 milioni di utenti su Houzz.

La casa perfetta vanta un’area esterna di tutto rispetto, sistemata con la stessa cura dedicata all’indoor. E così il giardino sembra uno spazio segreto in cui si mettono in bella mostra elementi che ricordano la casa, come sedie o specchi. Non è più solo ciò che circonda l’edificio, ma diventa una stanza in più, circondata dal verde e perché no, con piscina. Lo specchio d'acqua ha dimensioni olimpioniche ma è in stile rustico di campagna e si pone in bella vista della veranda, dalle grandi vetrate trasparenti da pavimento a soffitto, che ricrea una vera e propria stanza di luce. In mancanza del proprio spazio verde, è la terrazza ad aprire la casa all’esterno, portare luce e far entrare la magia della natura circostante. In città, il terrazzo diventa il luogo dove far crescere quel verde che spesso manca a chi non può vivere in campagna.

Varcando la soglia di casa, la Community di Houzz si mostra molto sensibile al fascino della lettura: una parete libreria in corridoio è una tra le idee geniali più amate e desiderate per celebrare uno spazio ibrido e spesso difficile da arredare. Proseguendo la visita con la Community di Houzz si arriva in sala da pranzo dove regnano il legno e la trasparenza del vetro: grandi tavoli in legno danno una sferzata di energia decisa ad una sala da pranzo dove altrimenti prevalgono le trasparenze.

Nella casa dei sogni, l’area cucina è visibile e connessa alla zona pranzo: la nuova tendenza infatti dimostra come l’open space sia la soluzione più ricercata, separando le due zone solo con elementi divisori leggeri, pareti in vetro o banconi snack. Ma come sono le cucine che tutti vorremmo? Spazi caratterizzati dalla grande presenza di piante e verde, dalle cementine stile New York come paraschizzi, dal legno come elemento fondamentale di pensili e tavolo, e tanto bianco. La palette cromatica predilige sempre colori neutri, con pavimenti in legno o con classiche piastrelle in ceramica.

I must per un soggiorno ideale, invece, sono grandi finestre e una palette assolutamente neutra che mescola beige e bianco. Il dettaglio vincente è il tetto spiovente con travi a vista in un colore che riprende la palette dell’intera stanza. Il massimo lo si raggiunge con una grande pianta verde, una delle tendenze più in voga del momento, richiamando lo stile jungalow.

In camera da letto semplicità fa rima con intimità. Una stanza super minimal in cui i muri in mattoni, uno dei trend più forti degli ultimi anni, raccontano una storia. La predilezione universale per le travi a vista e i sottotetti sono un vero must per tutti gli spazi ma in particolare per le camere da letto.

Ultimo elemento, ma non per importanza, è uno dei sogni più ricorrenti delle donne di tutto il mondo: la cabina armadio, che deve essere rigorosamente a vista e ordinatissima. Questa è la stanza dedicata a scegliere e ordinare abiti e accessori. Uno spazio per ogni cosa e ogni cosa a portata di mano sembra essere il motto perfetto.

Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?