Cittadella del cinemaLa Giunta Municipale ha approvato la proposta di Accordo di programma per la riqualificazione della sede ex Manifattura tabacchi di Milano che comporta una variante al piano regolatore vigente.

L'Accordo sarà sottoscritto da Regione Lombardia, Provincia di Milano, Agenzia del demanio, con l'adesione anche di Fintecna spa e Fondazione centro sperimentale di cinematografia.

Il complesso sorge tra viale Fulvio Testi, via Esperia, viale Suzzani e via S. Monica e si sviluppa su una superficie totale di oltre 80mila mq.

Il progetto di riqualificazione dell'edificio prevede il recupero e la valorizzazione dello stesso con l'insediamento di funzioni pubbliche e di interresse pubblico di eccellenza.

Qui infatti sorgeranno il Dipartimento Lombardia della Fondazione centro sperimentale di cinematografia per la fiction e la pubblicità di Roma, le Scuole civiche del Comune di Milano, il Centro documentario del '900 milanese e l'Archivio regionale di etnografia e storia sociale, della Cineteca italiana e del disco.

L'area, in parte, verrà utilizzata anche per ospitare residenze, strutture di vendita e di altro genere ad uso pubblico. Riconfermati, poi, il centro anziani Santa Monica, l'asilo nido e la Caserma dei Carabinieri.

L'intervento di ristrutturazione del Centro sperimentale sarà finanziato dalla Regione Lombardia per una spesa di 7.814.514,34 di euro di cui 6.836.514,34 per opere di ristrutturazione e 978mila euro per arredi.
Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?