Dal prossimo primo maggio a Madrid si potrà circolare gratuitamente su 1560 bici elettriche, messe a disposizione in 120 stazioni pedonali.

L'Amministrazione municipale di Madrid, infatti, impegnata per una dimensione urbana meno congestionata e più a misura di pedoni e ciclisti, metterà a disposizione di cittadini e turisti le prime biciclette elettriche ad uso gratuito.

Progetti simili sono stati già attuati in diverse città spagnole (come Barcellona, Valencia e San Sebastian) per raggiungere obiettivi di abbattimento del CO2, comfort abitativo, mobilità gestibile e salute per cittadini e ospiti.

Il Comune di Madrid ha deciso di implementare questo sistema di mobilità sostenibile, con un finanziamento di 25 milioni di euro, che fa parte del nuovo piano di gestione della circolazione, approvato nel 2013 e del quale fanno parte oltre 60 chilometri di piste ciclabili.

Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?