ENEA e la Fondazione Sviluppo Sostenibile presenteranno, il prossimo 27 febbraio alle 9.30, il Rapporto Green Economy 2013.

Quest'anno il Rapporto, alla sua seconda edizione, pone al centro le città come fattore catalizzatore della green economy e motore per una crescita verde "made in Italy".

Occorre uno sforzo collettivo per convogliare le scarse risorse e investirle in un Green New Deal, un patto per il rilancio orientato a una green economy efficiente, inclusiva, partecipata e sostenibile.

La proposta di un Green New Deal dovrebbe puntare, infatti con una serie di riforme e di iniziative, a fare un salto di qualità nello sviluppo di città intelligenti e sostenibili che sfruttano l'innovazione tecnologica e restituiscono ai cittadini il ruolo di protagonisti.

Il Rapporto 2013, giunto alla sua seconda edizione, oltre a un’analisi approfondita del contesto internazionale, punta sugli elementi di eccellenza della tradizione italiana e sulla città come nodo decisivo per lo sviluppo.

Le città intelligenti e sostenibili possono infatti diventare la chiave della sostenibilità made in Italy, e sfruttare l’innovazione tecnologica e dei sistemi per restituire ai cittadini il ruolo di protagonisti.
Il rapporto 2013 è arricchito da una approfondita analisi del contesto internazionale.

La partecipazione all’evento è gratuita, previa registrazione on line.
27 febbraio 2014
ENEA, Via Giulio Romano, 41 - Roma

Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?