Il Grande progetto "Centro storico di Napoli" finanziato dalle risorse europee per circa 100 milioni di euro, parte a breve con le prime due gare di riqualificazione e valorizzazione dell’area.

Lo hanno annunciato (in un articolo de Il Sole 24 Ore-Edilizia & Territorio) gli assessori Mario Calabrese (Grandi progetti del Comune) e Carmine Piscopo (Centro Storico-sito Unesco ): "Sono prossime all'indizione le prime due gare per un importo complessivo di 4milioni e 700mila euro che riguardano l'Insula del Duomo con lavori di restauro, tra l'altro, della Cattedrale e con la creazione di un percorso panoramico a livello della copertura e di Cappella Pignatelli. Sempre a breve - hanno annunciato - partiranno altre sette gare di progetti già consegnati al Provveditorato alle opere pubbliche".

Il Grande progetto Unesco consentirà il recupero di siti e complessi monumentali e storici tra cui quello dei Gerolamini, l'insula del Duomo, Castel Capuano, la chiesa di San Pietro a Majella, il complesso di San Lorenzo Maggiore, per un totale di circa 28 interventi, oltre alle numerosissime cappelle del centro antico nonché il recupero di Porta Capuana, la riqualificazione delle piazze e delle strade del cuore di Napoli con il rifacimento dei sottoservizi e delle reti infrastrutturali.

Va ricordato che il Comune di Napoli ha assunto l'impegno di attuare il "grande progetto" e di raccordare le strategie di intervento, mentre alla Regione tocca il compito di "valutare l'incremento
dello stanziamento pubblico complessivo".

Eleonora Tamari

Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?