La domanda di finanziamento è cresciuta sensibilmente per tutto il corso del 2014.
Nel corso degli ultimi 6 mesi è tornato a salire anche l’importo medio erogato. Secondo l’Ufficio Studi di Mutui.it e Facile.it nello scorso semestre il finanziamento medio concesso è ammontato a quasi 114.000 euro, il 7% in più rispetto alla rilevazione di aprile scorso.

Si riduce anche il divario tra la cifra che si richiede e quella che poi si riesce effettivamente ad ottenere dalle banche: gli italiani puntano a 126.000 euro e ne ottengono solo l’11% in meno. Torniamo ad avvicinarci ai dati di ottobre 2013, in cui domanda ed importi erogati differivano dell’8%.

Sale nuovamente anche il "loan to value", ossia il cosidetto LTV, la percentuale erogata in rapporto al valore dell’immobile che si acquista: passa dal 44% al 49%, anche per una leggera contrazione (-3%) del valore medio degli immobili acquistati. Stabile, rispetto a sei mesi fa, tanto la durata del mutuo erogato (21 anni) quanto l’età media del mutuatario (41 anni).

Sul fronte della domanda, il tasso variabile resta il preferito: viene richiesto dal 59,4% di chi vorrebbe un finanziamento casa. Le domande di tasso fisso, di contro, si fermano al 31,5%, mentre quelle basate su un tasso misto sono solo il 9,1% del totale.

Gli ultimi dati sulla ripresa del mercato dei finanziamenti, divulgati nei giorni scorsi da Abi, hanno sottolineato come quasi l’80% delle nuove erogazioni complessive abbia come parametro di riferimento un tasso variabile. Segno questo - secondo Lorenzo Bacca, responsabile della business unit Mutui - "che la maggiore pressione concorrenziale delle banche sta facilitando la vita dei cittadini che vogliono comprare casa, con tassi variabili molto vantaggiosi".

Ufficio Stampa Mutui.it – Facile.it

Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?