Progetto e Direzione dei Lavori dei lavori di manutenzione e restauro delle parti comuni interne.
Casa Berò, detta anche Casa dei Carracci e poi Casa Gradi, si distingue per la preziosità dell’ornamentazione delle facciate esterne in mattoni a vista, con rilievi in terracotta e pitture decorative. Secondo F. Malaguzzi Valeri (1899) l’edificio “è quanto di più geniale ci abbia lasciato il Rinascimento in fatto di costruzioni civili di questo genere: è una casa signorile di un ricco borghese amante dell’arte, non un palazzo, per le proporzioni ridotte delle linee e per la finezza delle decorazioni destinate ad essere viste da vicino”.
Le parti comuni interne del fabbricato fra il 2004 ed il 2005 sono state sottoposte ad un accurato intervento di restauro.
Di rilievo il fregio decorato e il cassettonato al primo piano, che si presentavano in condizione di degrado abbastanza avanzato. Il lavoro ha compreso anche la manutenzione dei decori del soffitto dell’androne d’ingresso e del soffitto del loggiato che corre lungo il cortiletto, gli elementi decorativi in cotto e arenaria dei quattro lati del cortile, gli intonaci e tinte dell’ingresso dello scalone e di tutte le parti comuni interne.

Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?