Enjoy, il car sharing targato Eni, sembra abbia affascinato i milanesi. Agli oltre 50.000 iscritti al precedente servizio Car2Go della Daimler si aggiungono più di 26.000 clienti del nuovo car sharing, lanciato circa un mese fa.

Dal 18 dicembre 2013 ad oggi, l’azienda italiana ha infatti registrato quasi 1.000 iscrizioni al giorno e raggiunto circa 35.000 noleggi.

Protagoniste assolute le Fiat 500 rosse noleggiabili con appena 25 centesimi al minuto (10 centesimi in sosta).
Entro la metà di febbraio, Eni completerà la flotta con altre 300 Fiat 500 e 44 Fiat 500L per un totale di 644 vetture che godono del libero accesso all’area C di Milano e del parcheggio gratuito su strisce gialle e blu.

Una piccola nota di demerito la si può attribuire al fatto che la maggior parte delle auto saranno alimentate a benzina e solo pochi esemplari saranno alimentati a gpl.

Enjoy ha puntato sulla flessibilità, dando modo agli utenti di accedere al servizio senza la necessità di disporre di una card ma semplicemente adoperando un codice PIN rilasciato al momento della prenotazione, per sfruttare quindi l'app dedicata (disponibile su piattaforme Android e iOS) e le sue funzioni tra cui c’è anche quella che consente di rintracciare la vettura più vicina alla zona in cui ci si trova.

In virtù del gradimento riscosso, il servizio car sharing Enjoy approderà entro l’estate anche a Roma e a Torino ma prossimamente si oltrepasseranno i confini esteri.

Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?