Dal 1º aprile sono disponibili i bandi 2016 dei Prestiti d'onore, per gli associati under 35 e le professioniste madri di figli fino all'età scolare (fino a € 15.000, con il 100% degli interessi a carico di Inarcassa), e dei Finanziamenti on line in conto interessi, finalizzati all'allestimento o al potenziamento dello studio e allo svolgimento d'incarichi professionali (fino a € 30.000, con l'abbattimento in conto interessi del 3% a carico Inarcassa).

Al compito istituzionale della previdenza, Inarcassa affianca un’importante attività di assistenza mirata alla sicurezza sociale degli associati e allo sviluppo della professione. Essa si concretizza in servizi per gli iscritti fruibili dal momento stesso dell’iscrizione o che richiedono un’anzianità minima di appena due o tre anni.

Inarcassa, infatti, garantisce:
- indennità di maternità;
- indennità per inabilità temporanea, erogata ai professionisti iscritti al verificarsi di un effettivo ed accertato stato temporaneo di totale inabilità all’esercizio dell’attività professionale;
- mutui fondiari edilizi a tassi agevolati , tramite Banca Popolare di Sondrio (3 anni di iscrizione) .
sussidi per particolari casi di disagio economico e sussidi per figli con disabilità;
- una polizza sanitaria “Grandi Interventi e Gravi Eventi Morbosi”, gratuita per tutti gli associati ed attivata automaticamente al momento dell’iscrizione;
- prestiti d'onore senza interessi per le professioniste madri di figli in età prescolare o scolare e per i giovani che si iscrivono a Inarcassa prima del compimento dei 35 anni di età e che beneficiano della riduzione contributiva (gli interessi dovuti sono a totale carico di Inarcassa);
- finanziamenti on line in conto interessi, con una riduzione di 3 punti percentuali sul tasso di interesse (a carico di Inarcassa) per l’erogazione di prestiti per l’avvio dello studio professionale o per anticipo di costi da sostenere a fronte di uno o più incarichi professionali. Sono richiesti almeno 2 anni di iscrizione ed è possibile ottenere fino a 30.000 euro per singolo professionista e fino a 45.000 euro per Studio Associato.

Prestiti d'Onore per i giovani

Bando 2016
Nell'ambito degli interventi deliberati da Inarcassa per il sostegno alla professione (art.3.5 dello Statuto) e del relativo budget stanziato, è indetto il bando "Finanziamento in conto interessi - prestito d'onore anno 2016" , per sostenere l'accesso e l'esercizio dell'attività professionale dei giovani associati, con l'obiettivo di favorire il loro ricorso al finanziamento.

Oggetto del bando è il finanziamento, con il 100% degli interessi in carico a Inarcassa, tramite convenzione con l'Istituto Tesoriere Banca Popolare di Sondrio, per le spese di avvio dell'organizzazione dello studio professionale (acquisto di immobilizzazioni materiali e immateriali necessari allo svolgimento dell'attività professionale).

Possono accedere al Prestito d'onore:
- gli Iscritti ad Inarcassa con meno di 35 anni di età rientranti nelle condizioni di cui all’art. 4.4 del Regolamento Generale Previdenza 2012 Inarcassa (contribuzione ridotta) anche riuniti in studi associati, o iscritti ad Inarcassa e soci di società di Ingegneria;
- le professioniste madri di figli in età prescolare o scolare fino all'età dell'obbligo (16 anni di età non ancora compiuti alla data della domanda, sempre che sia attestata la frequenza ad un istituto scolastico).

Finanziamenti ON line agevolati

Bando 2016
Nell'ambito degli interventi deliberati da Inarcassa per il sostegno alla professione (art.3.5 dello Statuto) e nel limite del budget stanziato per l'anno 2016, sono disponibili per gli associati Finanziamenti in conto interessi finalizzati all'allestimento o al potenziamento dello studio e allo svolgimento di incarichi professionali, con un tasso nominale annuo agevolato.

Obiettivo dell’iniziativa non è solo sovvenzionare l’allestimento o il potenziamento degli studi attraverso l’acquisto di beni strumentali, ma promuovere anche lo sviluppo dell’attività professionale, in modo da aiutare l’iscritto a svolgere al meglio gli incarichi, ottenere nuove commesse e nuovi spazi di mercato.

L’intervento intende quindi rappresentare una risposta forte di Inarcassa, in un momento di crisi economica, per incoraggiare gli associati a investire nella propria attività professionale.
I finanziamenti sono erogati tramite convenzione con l'Istituto Tesoriere Banca Popolare di Sondrio, con le stesse caratteristiche dei finanziamenti On line, già istituiti nel 2003.
L’abbattimento in conto interessi a carico di Inarcassa per l'anno 2016 è del 3%.

Possono accedere ai finanziamenti on line agevolati tutti gli associati con almeno due anni consecutivi di iscrizione alla data della domanda, anche riuniti in associazioni.

Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?