Palazzo di Villalón è un edificio del XVI secolo, simbolo dell’architettura rinascimentale di Malaga in Andalusia. Situato nel centro storico della città, il palazzo è oggetto di lavori di ristrutturazione destinati ad accogliere il nuovo museo Thyssen.

Architettura rinascimentale spagnolaIl museo ospiterà la collezione di dipinti spagnoli dei secoli XIX e XX della baronessa Carmen Thyssen-Bornemisza.
Composta da circa 230 opere, la collezione permanente del museo permetterà di realizzare un percorso importante e completo attraverso l’arte spagnola del XIX secolo e dell’inizio del secolo successivo, con particolare attenzione alla pittura andalusa.  Zurbarán, Sorolla, Zuloaga, Romero de Torres, Gómez Gil, Moreno Carbonero Barrón sono alcuni dei pittori che figurano nella collezione.

Il museo presenta una superficie di 7.147 metri quadrati di cui oltre 5.000 sono dedicati ad uso espositivo. La dimensione non permette di mettere in mostra tutte le opere della collezione che pertanto saranno esposte in maniera ciclica a partire dai primi 170 quadri.

La cerimonia di inaugurazione ufficiale è in programma giovedì 24 marzo e il museo per i primi tre giorni potrà essere visitato gratuitamente. La prima mostra, che affianca la collezione permanente, è “Da Picasso a Tapies”, una esposizione antologica con opere del secolo XX proveniente da fondi di Carmen Thyssen di autori quali Juan Gris, Joan Mirò, Antonio Saura, oltre agli stessi Picasso e Tapies.
Insieme con il museo Picasso, il nuovo Thyseen è destinato uno dei punti di forza per la candidatura di Malaga a Capitale Europea della Cultura 2016.

www.museothyssen.org
Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?