Da alcuni anni il Consiglio Nazionale Architetti, in collaborazione con il Cresme, realizza periodicamente un’indagine sullo stato della professione di architetto in Italia: l’Osservatorio Professione Architetto.

Ha preso il via anche quest'anno l'edizione aggiornata dell’Osservatorio CNAPPC - CRESME, con lo scopo di analizzare le condizioni, a livello locale e nazionale, in cui si svolge la professione di architetto per individuare le politiche da adottare per sostenere l’impegno e il lavoro profuso, nel nostro Paese, dai professionisti.

La struttura della ricerca si basa sempre su alcuni elementi fondamentali: le statistiche demografiche degli Ordini provinciali e del Consiglio nazionale, lo studio delle statistiche sui redditi e sui volumi d'affari (fonti Inarcassa e Agenzia delle entrate), le statistiche universitarie e delle abilitazioni professionali (fonte MIUR), le statistiche sull'inserimento occupazionale dei neolaureati (Almalaurea).

Il criterio di indagine assume un respiro più ampio attraverso la compilazione on line, da parte degli architetti, pianificatori, paesaggisti e conservatori iscritti all’Albo Unico Nazionale, di un questionario elaborato sempre dal CNAPPC.
L’indagine è aperta a tutti gli architetti rispondendo, fino al prossimo 31 dicembre, all’appositol link: questionario.cnappc.cresme.it

Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?