Sono otto gli incontri del ciclo "Architetti in famiglia. La grande architettura milanese raccontata dai familiari dei protagonisti" che si svolgerà a Villa Necchi Campiglio e alla Cavallerizza, sede degli uffici del FAI a Milano, dal primo ottobre al 10 dicembre 2014.

Chi era Giovanni Muzio? Quali edifici ha realizzato a Milano Gio Ponti? Che vita ha avuto Piero Portaluppi? A queste ed altre domande risponderà il ciclo di appuntamenti Architetti in famiglia.

Otto appuntamenti, a ingresso libero, che approfondiranno le figure di importanti architetti che hanno lasciato il segno nella Milano del Novecento mostrandone un'immagine inedita e insolita attraverso il vissuto raccontato dai parenti e dagli amici, relatori del corso.

Si inizia a Villa Necchi con il ricordo di Giovanni Muzio, noto soprattutto per la progettazione della Ca' Brutta, in via della Moscova, e del Palazzo dell'Arte, sede attuale della Triennale di Milano, che sarà raccontato dal nipote intervistato da Roberto Dulio, docente di Storia dell'Architettura al Politecnico di Milano.

Seguiranno incontri su Piero Portaluppi, Tomaso Buzzi, Gugliemo Ulrich, Gio Ponti, Franco Albini, Lodovico Barbiano di Belgiojoso, Pier Giulio e Vico Magistretti.

Un ciclo di appuntamenti per tratteggiare le figure di nove grandi architetti e le loro opere, visti attraverso lo sguardo ravvicinato dei familiari : tra stima, affetto e affinità professionali una nuova lettura di un’importante parte del Novecento milanese.

Architetti in famiglia - Milano
Ciclo di appuntamenti dedicato all'architettura
Dal primo ottobre al 10 dicembre - ore 18,15

Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?