Sarà inaugurata il prossimo 9 giugno la nuova stazione ferroviaria Mediopadana di Reggio Emilia, disegnata dall'architetto catalano Santiago Calatrava, riservata ai treni ad alta velocità sulla linea Milano – Bologna – Firenze – Roma e sarà l’unica fermata per la linea Milano-Bologna.

Per questo l'area vasta interessata (Reggio, Modena e Mantova) piange la mancanza delle infrastrutture. Le associazioni di categoria dei tre territori rilanciano le sollecitazioni a integrare la nuova opera con le opere fondamentali di collegamento dell'intero bacino d'utenza.

La progettazione della nuova stazione si è sviluppata rispettando i vincoli del viadotto già previsto, del tracciato dei binari della linea ferroviaria AV e della linea ferroviaria locale. Si tratta di una struttura di copertura, che riveste il viadotto, composta da 13 portali in acciaio diversi tra loro che si alternano generando una forma che ricorda una successione di onde in movimento.

Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?