Monitoraggi, vigilanza, controlli degli appalti è la responsabilità sostanziale del varo del primo piano nazionale di prevenzione e contrasto al dissesto idrogeologico, sul quale il Governo ha impegnato la Struttura di missione di Palazzo Chigi.

E' stato firmato a Palazzo Chigi - tra #italiaisicura , Ministeri Infrastrutture e Ambiente, Autorità Nazionale Anticorruzione - il Protocollo d’intesa che garantirà controlli e regole certe.

Il Protocollo d’intesa fissa, infatti, paletti rigidi per il rispetto delle regole e per rendere trasparente la gestione degli appalti pubblici e delle procedure di gara che saranno gestite da tutti i presidenti delle regioni nominati commissari di governo contro il dissesto.

Procedure chiare, tutte mirate alla massima trasparenza, comprese le opere da realizzare con estrema urgenza per pericoli incombenti di frane o alluvioni. Open data accessibili per tutti i cittadini sulle prime 1.772 opere (per 2.301 milioni di euro) attualmente in cantiere. Online anche la nuova cartografia e open data dei cantieri (http://mappa.italiasicura.gov.it/#/home).

L’Autorità Anticorruzione guidata da Raffaele Cantone procederà al controllo attraverso verifiche rigorose, anche a campione, per garantire regolarità e trasparenza. L’opera di controllo sarà resa più semplice anche dalla introduzione in tutte le Regioni della piattaforma telematica per la gestione delle gare d’appalto, già sperimentata attraverso il supporto tecnico di Invitalia in Sicilia, Puglia e Calabria dove gli affidamenti si sono svolti senza ricorsi o problemi nelle procedure.

“Il Governo – ha dichiarato il ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti – ha messo in campo contro il dissesto idrogeologico un impegno senza precedenti. In questo percorso priorità assoluta va alla trasparenza, all’azione di monitoraggio e alla legalità nelle procedure: tutti requisiti essenziali per garantire la qualità e la realizzazione stessa delle opere, come per rafforzare la credibilità delle istituzioni".

Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?