Al fine di consentire lo svolgimento delle indagini diagnostiche (di cui all’articolo 1, comma 177, della legge 13 luglio 2015, n. 107) il 28 dicembre scorso, il ministro dell'Istruzione Stefania Giannini ha firmato il decreto per la ripartizione delle risorse e l'approvazione delle graduatorie regionali.

“Con la legge Buona Scuola (n. 107 del 2015, ndr) abbiamo stanziato 40 milioni di euro per effettuare i monitoraggi che servono a garantire maggiore sicurezza ai nostri ragazzi. Si tratta di un’altra delle azioni strategiche del nostro Piano per l’edilizia scolastica che va avanti a tappe serrate fin dal nostro insediamento”, ha ricordato il Ministro.

Sono state numerose le candidature pervenute da parte degli Enti locali. Complessivamente saranno erogati 37.536.601 euro per un totale di 50 interventi di adeguamento antisismico. Le risorse rimanenti saranno successivamente redistribuite, con un nuovo decreto.

L’elenco completo delle scuole che svolgeranno le indagini è su:
http://www.istruzione.it/edilizia_scolastica/indagini_diagnostiche.shtml

Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?