La Legge di bilancio 2018 (art. 1, comma 874, lettera a, della legge 27 dicembre 2017, n. 205), ha assegnato spazi finanziari agli enti locali, nel limite complessivo di 900 milioni di euro annui.

Per l’annualità 2018, sono stati previsti spazi finanziari in deroga agli equilibri di bilancio per un importo di 400 milioni liberati dai vincoli di bilancio per Comuni, Province e Città metropolitane finalizzati ad interventi di edilizia scolastica e alla realizzazione di nuove scuole.

L'accreditamento per gli Enti è disponibile dal 2 gennaio 2017, mentre l’inoltro delle domande sarà possibile dalle ore 12:00 dell’8 gennaio 2018 alle ore 24.00 del 20 gennaio 2018.

Anche quest'anno l'operazione #Sbloccascuole è gestita dalla Struttura di Missione per la Riqualificazione dell'Edilizia Scolastica presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri, in collaborazione con la Ragioneria Generale dello Stato.

Gli enti già accreditati alla piattaforma monitoraggio.anagrafeedilizia.it mantengono le credenziali acquisite in precedenza.
Gli spazi finanziari possono essere richiesti entro il termine perentorio del 20 gennaio 2018, tramite procedura on line che sarà accessibile tramite il sito web http://italiasicura.governo.it/ accedendo al sito http://monitoraggio.anagrafeedilizia.it/. Non saranno ammesse altre forme di richiesta.

Al link è disponibile l'avviso pubblico della Struttura di Missione per l'Edilizia Scolastica contenente le modalità dell'operazione.
Eventuali informazioni possono essere richieste all’indirizzo di posta elettronica sbloccabilancio@governo.it

Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?