Promuovere la legalità fiscale e la cultura dell’adempimento spontaneo ai doveri tributari, anche attraverso la conoscenza del fondamentale ruolo di Equitalia nella filiera del fisco.

Sono gli obiettivi del nuovo Progetto di Equitalia in collaborazione con il mondo accademico, delle associazioni e delle istituzioni che ha preso il via con il convegno “Seminare legalità” tenutosi la scorsa settimana a Roma presso la Sala Parlamentino del Consiglio Nazionale dell'Economia e del Lavoro.

"La legalità si declina prima di tutto nella trasparenza e nell’assunzione di responsabilità degli apparati amministrativi – dice il presidente di Equitalia, Vincenzo Busa – Prende quindi sostanza nella condivisione delle regole che non devono essere percepite come qualcosa di coercitivo, ma come un bene comune su cui basare il nostro vivere civile.
Sotto questo aspetto la legalità è funzione diretta del tasso di educazione civica e della capacità di controllo democratico dei cittadini – aggiunge Busa – Da qui l’idea di un progetto culturale che ci vede uniti al mondo della scuola, delle istituzioni, dell’associazionismo, della magistratura e della Chiesa".

Il progetto di Equitalia è finalizzato a seminare nelle future platee manageriali il valore e l’importanza della legalità attraverso incontri formativi che prenderanno il via nelle prossime settimane. Nel mese di novembre saranno presentati i primi risultati dell’iniziativa.

Fonte: Equitalia

Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?