Sarà presentato al MAXXI  "Y1/cityvision, independent architecture stuff", venerdì 16 settembre 2011 dalle ore 18 presso il Museo d'Arte e di Architettura del XXI secolo di Roma.

Al MAXXI di RomaL'Istituto Quasar, che dal 1987 affianca alla prevalente attività formativa una continua opera di ricerca e promozione culturale, partecipa a questo prestigioso evento all'avanguardia nel mondo dell'architettura e del design, a cura di Francesco Lipari e Vanessa Todaro (OFL architecture).

Il progetto vedrà come protagonista la lectio magistralis dell’architetto newyorkese Joshua Prince Ramus (REX architects), appena nominato fra i 5 più grandi architetti under 50 al mondo, la presentazione dello Special issue 4 di CityVision magazine e la premiazione del concorso di idee Venice CityVision Competition.

CityVision è un laboratorio permanente che mira a elaborare un concetto d’architettura inedito, dove città contemporanea e sua immagine futura interagiscono per scoprirsi un’unica materialità. L’iniziativa si avvale di una task force di esperti attiva nel monitorare lo stato dell’architettura e del design. Forum, iniziative editoriali, mostre multimediali e concorsi di idee, sono gli strumenti per individuare, discutere e comunicare la progettazione d’avanguardia del XXI secolo, alla quale potersi ispirare nel realizzare opere di qualità, per estetica e tecnologia, linguaggio architettonico, teoria e funzioni.

Da questa esperienza nasce il free press CityVision magazine, prima rivista dedicata all’architettura contemporanea pubblicato a Roma e distribuita in Italia e nel mondo.
Durante l’evento sarà dato ampio spazio anche alla premiazione di Venice CityVision Competition, un concorso di idee, svoltosi da febbraio a giugno 2011.


Arch. Lorenzo Margiotta


JOSHUA PRINCE RAMUS - New York

Joshua Prince-Ramus è il fondatore di REX Architecture.  Gli edifici attualmente in costruzione sono il Dallas Centre for the Performing Arts Dee and Charles Wyly Theatre in Texas, il Museum Plaza, un istituto d’arte e struttura multifunzione da 62 piani a Louisville, Kentucky, e la sede di Istanbul di Vakko, la principale fashion company turca.

Joshua Prince Ramus è tra i soci fondatori dello studio OMA New York – filiale americana dell’ Office for Metropolitan Architecture (OMA). Nel 2006 lo studio viene rinominato in REX diventando indipendente sotto la guida di Joshua Prince-Ramus. In OMA New York, Prince-Ramus era Partner nella realizzazione della  Biblioteca Centrale di Seattle e del Museo Guggenheim-Hermitage di Las Vegas. Recentemente lo studio REX ha partecipato al concorso ad inviti per la rivisitazione della Governors Island nel Porto di New York e attualmente è impegnato nel concorso ad inviti per la progettazione del nuovo Museo Edward Munch di Oslo, Norvegia.

Joshua Prince-Ramus ha ricevuto una laurea con lode in Filosofia presso la Yale University nel 1991 e un Master in Architettura presso l'Università di Harvard nel 1996. Nel 2007 è stato Visiting Professor presso la Yale School of Architecture.
(www.rex-ny.com)
Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?