Con la circolare del Ministero dell'Interno n°7888 del 22/06/2016 la Direzione Centrale per la prevenzione e sicurezza tecnica del Dipartimento dei Vigili del fuoco ha individuato la videoconferenza, ovvero lo streaming sincrono, come unica modalità per l'erogazione della formazione a distanza.

Si tratta delle ultime disposizioni relative ai corsi per l'aggiornamento dei requisiti per il mantenimento dell'iscrizione negli elenchi dei professionisti antincendio del Ministero dell'Interno.

I professionisti dovranno effettuare corsi o seminari di aggiornamento (in materia di prevenzione incendi) della durata complessiva di almeno quaranta ore nell’arco di cinque anni, dalla data di iscrizione nell’elenco o dalla data di entrata in vigore del decreto, per coloro già iscritti a tale data.

Quindi, con la circolare, dal titolo "Corsi e seminari di aggiornamento in materia di prevenzione incendi in attuazione dell'articolo 7 del D.M. 5 agosto 2011. Metodologie di "Formazione a Distanza", i VVFF, nell'attesa di acquisire i risultati degli approfondimenti finalizzati a determinare le modalità per garantire elevati standard qualitativi di formazione, hanno avviato una fase sperimentale fornendo alcune utili indicazioni sulle modalità di erogazione in streaming per corsi e seminari di aggiornamento.

Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?