Lo scorso Il 18 febbraio ci ha lasciato a 87 anni Alessandro Mendini, architetto, e artista: uno dei rinnovatori del design italiano sia per le sue opere di design che per i suoi scritti.

Produzione Alessi

Laureatosi in Architettura al Politecnico di Milano nel 1959, dalla fine degli anni settanta fu tra i rinnovatori del design italiano, sia come intellettuale teorico sia come membro autorevole del gruppo Alchimia. Lavorò quindi per numerose aziende quali Alessi, Venini, Bisazza, Cartier, Swatch, Swarovski, ecc.

Christian Narkiewicz-Laine, presidente del museo Chicago Athenaeum, aveva già evidenziato come Alessandro Mendini sia una delle menti più rare ed iconiche nella storia dell'arte e dell'architettura mondiale. Aggiungendo inoltre che in un epoca in cui l'architettura e le idee di architettura sono copiate e riprodotte velocemente e in modo "virale", il lavoro di Mendini conserva sempre la sua impronta originale.

Molto conosciuti sono anche i suoi mobili, tra i quali la collezione Museum Market del 1993 e la poltrona Proust, esposta in diverse collezioni permanenti quali il triennale Museum design e il Museo delle arti di Catanzaro.
Ricevette per la sua attività di designer molti premi tra cui due volte il Compasso d'oro nel 1979 e nel 1981. Diresse molte riviste di architettura tra le quali Domus, Casabella e Modo da lui stesso fondata.

Il suo lavoro fu oggetto di esposizioni museali, citate in articoli e saggi. Per il valore della sua opera venne nominato Chevalier des Arts et des Lettres in Francia. Ricevette l'onorificenza dell'Architectural League di New York, la laurea honoris causa al Politecnico di Milano e l' European Prize for Architecture Awards nel 2014.
Nell'anno 2000 fondò, insieme al fratello Francesco, l’ Atelier Mendini.

Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?